Moda estate: le scarpe per ogni occasione

Che sollievo, archiviato per un po’ il drammatico periodo del né caldo né freddo, è di nuovo tempo di sandali, zeppe, infradito e ciabattine. Essere eleganti d’estate, insomma, è un gioco da ragazze e, soprattutto, non è necessario rinunciare alla comodità. Ogni occasione, naturalmente, vuole la sua scarpa e guai a sbagliare. Per la quotidianità, a meno che il vostro tipo di lavoro non richieda un abbigliamento particolarmente elegante, l’estate offre infine soluzioni in più rispetto all’inverno.

Moda EstateIn primo luogo perché, da qualche anno  a questa parte, sono tornate di moda le zeppe, in secondo luogo perché anche le infradito gioiello possono essere particolarmente fashion. Le prime, se si sa scegliere il giusto modello, possono infatti calzare al piede come un guanto ed essere abbinate a vestiti sia casual che eleganti. Un paio di zeppe si sa, danno nuovo slancio anche ad un semplice paio di jeans che d’inverno si spengono addosso se abbinati a scarpe da tennis o sneakers.

Zeppe e jeans o zeppe e abitino, del resto, è il look perfetto anche per le serate informali infrasettimanali tanto che si può restare in giro dopo il lavoro, a cena o per una passeggiata, senza mai sentirsi fuori luogo.

Se invece soffrite di circolazione oppure il vostro lavoro o la vostra giornata tipo vi costringe a camminare molto, ci sono sempre le infradito perché, ormai anche le meno attente al dettaglio lo sanno, non tutte sono semplici e sciatte ciabatte. Si tratta infatti di un tipo di calzatura molto versatile che diventa quasi elegante se lucida, con strass o pietre preziose sulle linee di rifinitura.

Il piede sarà fresco e comodo tutto il giorno ma, al contempo, non avrete un aspetto trasandato. Anzi, i migliori marchi si sbizzariscono nel creare infradito e con un bel vestito e borsa abbinata sarete impeccabili anche in ufficio. Attenzione a non portarle al mare, naturalmente, perché per i weekend, le vacanze o le pause pranzo all’insegna della tintarella le calzature sono di tutt’altro tipo.

Le infraditoE’ sempre di infradito che stiamo parlando ma la moda degli ultimi anni le vuole di plastica, e quindi facili da sciacquare sotto la doccia o alla fontanella di turno prima di salire in auto, coloratissime, abbinate alla borsa da mare e non particolarmente costose. Questo, naturalmente, per una donna più di sbarazzina, chi invece ama la sportività ci sono le classiche infradito di gomma, le famose ipanema  o hawaianas ma qui il prezzo salirà inesorabilmente almeno che non acquisterete un prodotto contraffatto o non griffato.

Per le serate di gala o per le cerimonie, però, non c’è zeppa che tenga, l’unica soluzione sembra essere quella del sandalo. Che sia semplice o che sia gioiello, dipenderà dai vostri gusti ma sul tacco non si può prescindere. Più sarà sottile più sarà elegante. Purtroppo l’offerta non è altrettanto variegata per l’uomo: fatta eccezione per le infradito casual e per quelle cosiddette da spiaggia, nel resto delle occasioni al vostro partner non resterà che indossare scarpe e calzini.

Nonostante la moda si sia molto liberalizzata negli ultimi anni, presentarsi a lavoro in ciabatte continua ad essere di cattivo gusto anche per chi lavora in un posto di mare. Per chi deve guidare molto, inoltre, la freschezza di questo tipo di calzature non è tale da compensare la scomodità. In un luogo informale, il problema può essere ovviato con delle scarpe di tela ma per chi lavora in giacca e cravatta non c’è soluzione.

L’unica alternativa plausibile sembra essere il mocassino ma, soprattutto come detta la moda degli ultimi due anni, con il risvoltino ai pantaloni e senza calze non potrà certo essere una soluzione elegante. Insomma, gli uomini potranno fare proprio questo look di sera, ma certo non sul posto di lavoro dove l’aspetto, si sa, ha la sua importanza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *