Cosa cercano i single sui siti di incontri online

Quello dei siti di incontri online è un settore sempre di più in espansione. Sono tantissime le piattaforme che offrono servizi che vanno dalla semplice registrazione del profilo fino al vero e proprio coaching per essere irresistibili, passando per la promessa di essere presentati alla propria anima gemella grazie all’utilizzo di segreti algoritmi.

E se da un lato alcuni sono ancora portati a guardare il dating online con un po’ di diffidenza, immaginando persone sole alla disperata ricerca di un po’ di compagnia o di una veloce scappatella, dall’altro sono in molti gli utenti conquistati dalla praticità dell’incontro online e dal fascino del sua atmosfera trasgressiva.

siti di incontri onlineL’emozione del primo contatto, l’attesa della prima mail e l’eccitazione della prima telefonata; quel meraviglioso confluire di vicinanza e distanza, su cui tantissimo si può investire grazie anche all’immaginazione e alla speranza di fare un incontro significativo, fosse anche una bella e duratura amicizia.

Ma chi sono i frequentatori più “tipici” di questo genere di siti? Stiamo parlando senza ombra di dubbio di maschi single: le percentuali parlano chiaro, secondo ricerche e studi compiuti dagli stessi siti di dating online, il 65-70% dei loro utenti è rappresentato da uomini in cerca dell’amicizia o della compagnia di una donna. Queste ultime ci sono, bisogna ammetterlo, ma restano ancora una minoranza.

Sono sempre i sondaggi ad aiutarci a capire cosa vogliono questi single dai siti di incontri. Stando ai numeri, il 13,90% degli intervistati dal sito AmoreIn.com si iscrive per “innamorarsi perdutamente”, mentre per quanto riguarda la semplice amicizia, parliamo solo del 1,84%, a cui però si può unire il 6,74% del “condividere interessi comuni”. Il dato più interessante è però quello sulla voce “amicizia ma poi si vedrà”, che supera tutti gli altri con il 44%. Gli incontri occasionali si fermano al 6,11%, “convivere” al 4,32% e sposarsi al 2,53%. 18,81% per il generico “poi si vedrà”.

Si nota subito la tendenza a cercare sì una semplice amicizia, ma con la speranza che questa si trasformi abbastanza rapidamente in qualcosa di più, qualcosa che però resta sottinteso e che pare in pochi vogliano ammettere. La ricerca di qualcuno con cui parlare solamente, condividendo magari passioni e interessi, sembra restare minoritaria, mentre è sorprendentemente alta la percentuale di coloro che rappresentano ancora il lato “romantico” dei siti di incontri online.

Sono ancora in tanti i single in cerca della vera anima gemella, che sperano davvero di innamorarsi tramite chat e che puntano a sperimentare l’aspetto più emozionante di questo genere di piattaforme. Senza contare poi tutti quelli che non hanno problemi a dire che stanno cercando né più né meno che la propria futura moglie: la speranza è sempre l’ultima a morire.

Continuiamo però a parlare di quella che resta pur sempre la minoranza degli utenti. Numeri in crescita, ma comunque ancora più bassi rispetto a quelli di chi nel dating online cerca semplici incontri occasionali, scappatelle da una notte o amicizie, diciamo, “interessate”.

Parliamo del resto della spina dorsale di questi siti, dello zoccolo duro di utenti che da sempre li frequentano e li caratterizzano. Niente di male ovviamente. Si tratta di persone che magari, stanche dei classici sistemi di approccio, decidono di tentare la sorte con algoritmi e numeri piuttosto che su “abbordaggi” imbarazzati in discoteca, che cercano un aiuto matematico per trovare la partner ideale anche solo per una notte, senza farsi troppi problemi.

Se poi nascerà qualcosa di più grande, tanto meglio, vorrà dire che la sorte è stata particolarmente benevola e favorevole. L’utente medio dei siti di incontri online non chiede niente di meglio!

Fonte dell’articolo: http://incontrieros.it/

Latest Comments
  1. Mop1
    • Redazione del Mito

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *